Crescita delle aziende in Italia: dipende dal digitale.

Il digitale favorisce la crescita delle aziende in Italia

La crescita delle aziende italiane è strettamente collegata alla loro trasformazione digitale. È questo il quadro che emerge da uno studio realizzato da CA Technologies intitolato “Keeping Score: Why Digital Transformation Matters“. Le imprese italiane intervistate hanno dichiarato infatti di aver ottenuto un aumento di ricavi pari al 30% grazie all’introduzione di nuovi prodotti e servizi collegati ad iniziative digitali da loro attuate.

La ricerca, che riguarda 21 Paesi tra i quali anche l’Italia, mostra chiaramente l’impatto sui risultati economici delle aziende italiane dovuto alla trasformazione digitale. In particolare, viene sottolineato l’incremento del 33% della velocità di go-to-market e la crescita del 30% dei ricavi provenienti da nuove fonti di business. Il 68% ha dichiarato di aver ottenuto una migliore customer experience. Questi dati testimoniano la trasformazione del business aziendale delle realtà imprenditoriali italiane che utilizzano le più moderne tecnologie.

Un dato importante, che deve far riflettere, è quello che riguarda il numero di imprese presenti in Italia che vengono considerate particolarmente innovative anche rispetto alla media della zona EMEA: 84% rispetto ad una media del 62%.
Lo studio della CA chiarisce, inoltre, quali sono le aree di criticità delle aziende italiane impegnate nella trasformazione digitale. L’adozione di tecnologie digitali per migliorare l’interazione con i clienti è considerata come l’ostacolo più importante.
Lo stesso discorso vale per skills e competenze adeguate.

Digital Transformation e crescita aziendale

La “Digital Transformation” mette quindi in relazione due aspetti molto importanti per quanto riguarda l’innovazione aziendale. Da una parte le performance aziendali e, dall’altra, le tecnologie utilizzate. Proprio l’importanza del fattore tecnologico fa sì che il software venga considerato come un elemento centrale del nuovo modello di business aziendale.

L’adozione delle nuove tecnologie da parte delle aziende italiane ha comportato il miglioramento dell’agilità del business
Ciò si traduce in una più elevata velocità decisionale e in una riduzione del tempo che intercorre dall’ideazione dell’applicazione alla sua effettiva commercializzazione. I ricavi economici derivanti da queste nuove fonti “digitali” segnano oggi una crescita del 30%.

Risultati interessanti si registrano anche dal punto di vista dell’efficienza operativa e dell’operatività. Gli incrementi si assestano sul 35% in entrambi i casi. Le aziende italiane, dunque, considerano importanti gli investimenti digitali.
Questo aspetto può quindi rappresentare un elemento di vantaggio rispetto alla concorrenza, anche nello scenario internazionale.